Bresh – Come Stai Lyrics

Bresh Come Stai Lyrics (feat. Izi & SHUNE)

Come stai?
Non mi hai mai risposto: “Bene”, come mai?
Ho provato anche a cercarti e non ci stai
Ogni volta che la prendo corre, mi porta sempre oltre

Sono una scena, pura la parte, sono la curiosità
Sono la storia, sono la sorte, sono una chance
Sono la macchina delle parole, sono la sincerità
Sono il terrore fuori dal centro, sono un discorso da bar

Sono il contrasto mi’, ero peggio, io sono la qualità
Sono diretta, non resto zitta, sì, sono l’ingenuità
Sono la via, sono la strada, sono la felicità
Sono il segreto, la direzione, sono la divinità

Come stai?
Non mi hai mai risposto: “Bene”, come mai?
Ho provato anche a cercarti e non ci stai
Ogni volta che la prendo corre, mi porta sempre oltre

E non lo so più come stai
Non mi hai mai risposto: “Bene”, come mai?
Ho provato anche a cercarti e non ci stai
Ogni volta che ti prendo corri, mi porti sempre oltre
Fuori, come stai?

Quando ti cerco scappi, mi lanci le cose, divento furioso
Come l’Orlando, perché sto urlando? Questo è un incendio doloso
Non puoi scappare dicendo che mi ami, lasciandomi un vuoto che lascerà
Uva che nascerà, lei che mi lascerà, io che non volto la pagina

Io non ho volto perché quelle immagini non si cancellano via
Come la china, come eri prima che non eri solo mia
Sembra ieri ma è una vita fa, ma che vita fai?
E che vita faccio, oramai è tutto un vuoto, mi sento gap
Poi facciamo l’odio, ridivento pazzo

Ti ho sempre amato, ma non ti piace, ti ho preso sempre in braccio
Tu sei cattiva, già da quel maggio, lo sento da un messaggio
Io potrei stare una vita a aspettare, ma sento che non sei vicina
Ti cerco, ho bisogno, sei la medicina, se mi appari in sogno ti chiedo

Come stai?
Non mi hai mai risposto: “Bene”, come mai?
Ho provato anche a cercarti e non ci stai
Ogni volta che la prendo corre, mi porta sempre oltre

E non lo so più come stai
Non mi hai mai risposto: “Bene”, come mai?
Ho provato anche a cercarti e non ci stai
Ogni volta che ti prendo corri, mi porti sempre oltre
Fuori, come stai?