Club Dogo – In Sbatti Lyrics

Club Dogo In Sbatti Lyrics

Do-Do-Do-Do-Don Joe
D-O-G-O
D-O-G-O
D-O-G-O (Ah)
Vai Joe, andiamo (Ah)

It’s a long way to the top (Seh)
Noi siamo i stati primi con le BAPE
Nell’hip hop italiano a fare la soundtrack (Yeah) delle pop
I primi veri con i veri problemi con i cops
Uomo, tu sei un influencer (Ah), ininfluente (Ah), un influ-niente (Ahahah)
Il Dogo rimane per la gente (Seh), ora e per sempre
In sbatti dietro le tapparelle
Stasera muoio in questo letto e volo tra le stelle
Ho una cimice nella Jeep (Jeep), così mi sente il GIP (GIP)
Quanto è grosso questo stile gigante che ho addosso, drip (Drip)
Prego per i miei brother (Yeah) che imboscano droghe nelle ruote (Ah)
Immaginando sotto le note di Moroder (Seh)
Ave Maria piena di rabbia
Resto a Milano a calpestare questa strada cagna (Ah)
La mia gente compra, moltiplica, vende, guadagna
Nel frullatore ho una montagna di caina con il taglio pregio, picanha, oh

In sbatti, sì, sono in sbatti
Io non parlo, no, faccio i fatti
In sbatti, sì, sono in sbatti
Tra i palazzi strisciano i ratti

Che fatica arrivare quassù
Se nessuno ti regala niente
Il telefono squilla e si sente
Profumo di guai, profumo di guai
Il denaro è la mia schiavitù
Ed i soldi finiscono sempre
Occhi aperti di notte, gli sbatti non dormono mai
Non dormono mai

Svezzato (Ah) dai lupi, la strada ha apprezzato (Yeah)
Quanti rapper che ho fezzato (Quanti?), cuori che ho spezzato (Ah)
Canne che ho smezzato (Ah), pezzi che ho piazzato (Uh)
Mentre un bimbo è battezzato (Ah-ah), un uomo è ammazzato (Pah, pah, pah)
In sbatti ho ancora fame, non mi sono saziato (Mai)
Colpi nel cannone (Brrah), sparo in cielo fin quando spengo il sole (Uoh)
Quindi oscuro ‘sti rapper come un eclisse
A Milano è sera, sento le sirene come Ulisse (Uh, uh)
Fisse dopo le piste (Ah), vent’anni fa tiravo i dadi (Yeah)
Nelle piazze, ragazze madri, saudade, soldi sudati (Seh)
La vita è sad, no Saudi
Giochi coi fuochi fatui, ti scotti come il tataki (Seh)
Pacchi sugli scafi (‘Aight), super gafi nuda coi tacchi (Ah)
Voi così scarsi, mai preso gli schiaffi (Uoh)

Che fatica arrivare quassù
Se nessuno ti regala niente
Il telefono squilla e si sente
Profumo di guai, profumo di guai
Il denaro è la mia schiavitù
Ed i soldi finiscono sempre
Occhi aperti di notte, gli sbatti non dormono mai
Non dormono mai

In sbatti, sì, sono in sbatti
Io non parlo, no, faccio i fatti
In sbatti, sì, sono in sbatti
Tra i palazzi strisciano i ratti

    Lyrics Knowledge:
  • Written by: Guè, Jake La Furia, Don Joe
  • Album: Club Dogo
  • Released: 2024