Nayt – (partenza) Lyrics | Find Out Lyrics

Nayt – (partenza) Lyrics

Nayt partenza Lyrics, Nayt partenza Lyrics by Nayt

Ti dirò quello che penso a costo
Di sembrare presuntuoso
Anche se è l’opposto
Viaggio low cost perché è il mio habitat
Scrivo di più se è scomodo il posto
E un estraneo accanto penso un po’ lo conosco

La strada è lunga, e ho un gran bagaglio
Sto su un mezzo pesante
Viaggiamo forte e sul paesaggio a volte
Penso a che salto sarebbe
Come sfiorare l’acqua mentre ci surfo sopra
Mentre ti osservo sola lì
Mi chiedo il perché a tratti perdo le staffe
Odio ‘sta legge che
Se vieni dalla strada devi atteggiarti a criminale
E la scusa di quei soldi da buttare
Che poi compri due o tre cose, è tutto uguale
Che ti affacci da un hotel costoso e il mondo è brutto uguale
E ho l’ansia che quello che scrivo non sia niente di nuovo
Si ingrandisce a un tratto in me
E non vedo più niente di buono
Ti bacerò pure se pungi
Metterò a tacere i trucchi
‘Sto mondo fa paura, non si può piacere a tutti, lo so

Nayt partenza Lyrics English Translation

I’ll tell you what I think at cost
To seem presumptuous
Even if it is the opposite
I travel low cost because it is my habitat
I write more if the place is uncomfortable
And a stranger next door I think a little bit I know him

The road is long, and I have a lot of luggage
I’m on a heavy vehicle
We travel hard and over the landscape at times
I think what a jump it would be
How to skim the water while I surf on it
While I look at you alone there
I wonder why I sometimes lose my temper
I hate that law
If you come from the street you have to pose as a criminal
And the excuse of that money to waste
What then you buy two or three things, it’s all the same
That you look out of an expensive hotel and the world is ugly the same
And I have the anxiety that what I write is nothing new
It suddenly grows in me
And I don’t see anything good anymore
I’ll even kiss you if you sting
I’ll silence the tricks
‘This world is scary, you can’t please everyone, I know